Biografia

/Biografia
Biografia2020-05-22T14:24:13+00:00

Project Description

Mosè Bianchi (1840-1904) è tra i pittori più importanti dell800 italiano. A partire dalla prima metà degli anni 60, grazie al suo vigoroso talento, viene riconosciuto (ancora studente dellAccademia di Brera) tra le personalità artistiche più rilevanti della panorama nazionale. Vive appieno gli ideali risorgimentali dei suoi coetanei partecipando alla Seconda Guerra di Indipendenza, ma è soprattutto sul piano culturale che si ritrova ad essere uno dei protagonisti della Scapigliatura milanese, traducendo nei suoi quadri elementi che rimodellano abilmente tematiche tardo-storicistiche con i nuovi ideali che vedono nel naturalismo e nella quotidianità cittadina i valori, non solo artistici, dellItalia unita. Conclude la sua formidabile carriera nel 1898 quando è nominato direttore dellAccademia di Belle Arti di Cignaroli a Verona, nonché professore della Cattedra di pittura; incarico che seguirà con grande passione sino al dicembre del 1899, quando verrà colpito da un grave ictus. Morirà il 15 marzo 1904 a Monza, assistito dalla moglie Carolina Marignani (dalla quale non ebbe figli) e dal nipote Pompeo Mariani.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close