Albero Genealogico

/Albero Genealogico
Albero Genealogico2020-04-15T11:49:30+00:00

Project Description

Mosè Bianchi nasce a Monza il 13 ottobre 1840, da Luigia Meani e Giosuè Bianchi (1806-1875), in una famiglia con una lunga tradizione artistica alla spalle, che risale almeno alla metà del 700. Poi, larticolata formazione familiare si arricchisce anche di altri soggetti che ruoteranno attorno al mondo artistico lombardo di fine 800, tra i quali il fratello Gerardo (1842-1916) che alla formazione di pittore, affiancherà quella di fotografo. Ma anche le sorelle di Mosè contribuiranno ad incrementare la fama artistica della famiglia, seppur indirettamente; infatti la sorella Regina sposerà il pittore Paolo Borsa, dalla cui unione nascerà Emilio che raggiungerà una discreta fama di pittore. Ma è soprattutto con laltra sorella di Mosè Bianchi, Giulia (1838-1914), che la famiglia si arricchirà di un protagonista che farà da trait dunion tra la vecchia generazione di pittori monzesi e il nuovo clima artistico internazionale. Giulia Bianchi, infatti, sposa nel 1855 il commercialista Martino Mariani, con il quale mise al mondo Pompeo Mariani (1857-1927) che non esitò, neanche ventenne, di intraprendere in maniera rocambolesca la carriera di pittore, sulla scia di quella dello zio Mosè Bianchi. Sarà poi Giovanni Battista Pitscheider (1883-1964), nipote di Pompeo (nonché pronipote di Mosè Bianchi), a traslare la memoria artistica e culturale dei due artisti nel XX secolo, per farla giungere sino ad oggi.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close